www.storia-riferimenti.org

medioevo

 

La basilica di Paray le Monial ed altre chiese nel sud della Borgogna

 

Nel dipartimento Saon et Loire (capoluogo Mācon) nella parte meridionale della storica Borgogna ci sono diverse interessanti chiese fra le quali anche la notevole cattedrale di Autun di cui abbiamo parlato nell'introduzione. Per il loro ruolo storico invece dedichiamo diverso spazio alle abbazie principali (incluse quelle di Cluny e Tournus che sono nell'area).

Nell'ambito dell'area di Saon et Loire ci sono ovviamente borghi interessanti, bei castelli (esempi: Brancion, Berzč le Chatel ) ed evidenze archeologiche. E fra quest'ultime, oltre le vestigia romane di Autun, va segnalato anche l'oppidum gallico di Bibracte.

Fra le diverse parti storiche del dipartimento c'č anche una zona detta del "Brionnais" dove ci sono molte chiese romaniche ma accenniamo solo ad un paio di queste. Il Brionnais ha spesso avuto una storia in comune con l'area attigua denominata "Charolais".

In questa pagina ci soffermiamo solo su alcuni esempi per dare solamente una migliore idea del ricco ma ampio contesto. Secondo alcune valutazioni, oltre la metà dei comuni del Saon et Loire vanta almeno una chiesa in stile romanico.


Mācon

Anche nel capoluogo Mācon ci sono elementi di tale stile in quel che resta della vecchissima cattedrale di Saint-Vincent (nota anche per le sue due torri). Discreta parte di questo dipartimento č interessato da fiumi ed in particolare dalla Saona (Saōne).

Paray-le-Monial


Paray-le-Monial- foto © Alain Doire - Bourgogne Tourisme

La cittadina è nello Charolais ed č luogo di pellegrinaggi. A parte fatti di rilevanza religiosa qui avvenuti nel XVII secolo, il luogo fu sempre di richiamo per i fedeli. Già nel XII era stata infatti costruita la notevole basilica del Sacrè-Coeur in stile romanico. Il deambulatorio della chiesa č particolarmente apprezzato per l'eleganza delle sue forme, derivate dall'architettura di Cluny. Altri elementi (esempio le cappelle  radiali) furono ispirati dalla citata importante abbazia. Nel posto- precedentemente- c'era un monastero benedettino. Per un periodo di tempo (intorno al XVI secolo e fino all'arrivo di gesuiti) in zona furono preponderanti i protestanti.

Anzy-le-Duc 


portale romanico della chiesa di Anzy le Duc (vecchia foto)

Qui è ubicata la chiesa della Trinità costruita fra i secoli XI e XII, ma in epoca carolingia era stato gią fondato un monastero. Ed in tale fase iniziale si interessarono di questo contesto anche esponenti dell'abbazia di Saint Martin d'Autun. L'architettura della chiesa ed alcune decorazioni in marmo sono interessanti.

Semur en Brionnais 

Nel simpatico villaggio di impronta medievale i turisti possono visitare la chiesa romanica di Saint-Hilaire.



Berzč la Ville

Ad una dozzina di chilometri da Mācon nell'ambito di un piccolo villaggio c'è un convento fortificato (Chāteau des Moines) del quale a suo tempo si occupò anche l'importante abbazia di Cluny. Nella cappella annessa fu scoperto nel 1887 un ciclo di affreschi realizzati intorno al XII secolo.


dettaglio di affresco nella Chapelle des Moines -foto wiki

 


dettaglio di affresco nella Chapelle des Moines -foto wiki




 

 

index

°