www.storia-riferimenti.org

mondo antico: i luoghi dell'archeologia

 

PANNONIA
(fra Ungheria ed Austria)

I Pannoni erano popoli di razza illirica divisi in tribù (fra le pi importanti quelle dei Beuci, dei Boi, degli Azali e degli Aravisci) . Con la dominazione romana la regione illirica fu divisa in due province: Dalmazia e Pannonia. La regione romana fu poi articolata in Pannonia Prima, Savia, Pannonia Seconda e Valeria. Rimasero comunque stretti i rapporti fra le città della Pannonia e gli altri centri dell'impero (esempio Aquileia).

La Pannonia, come provincia di frontiera, ebbe una romanizzazione particolare e fu, per diversi aspetti, una regione prevalentemente militare.  Tuttavia non mancarono importanti commerci e ciò è documentato dal ritrovamento di numerose anfore.

Gli eserciti insediati nella zona erano comunque importanti e capitò anche che diversi imperatori romani fossero qui acclamati dalle famose legioni danubiane. In particolare erano originari della Pannonia gli imperatori Aureliano e Probo. Con la decadenza dell'impero romano queste province furono invase da Goti ed Unni.



due foto relative agli scavi di Aquincum (Budapest) - foto alpav 2003


Aquincum era un centro sulla destra del Danubio e per un certo tempo fu sede del luogotenente della Pannonia Inferiore.  Le sue rovine sorgono in varie zone della periferia di Budapest (quartiere di Obuda). Quando (nel 106) Aquincum divenne capoluogo il centro abitato era ben piccolo mentre più rilevante era il castrum.  L'importante residenza del luogotenente fu costruita qualche tempo dopo e, quando fu completata, era in grado di ospitare anche gli imperatori di passaggio. Comunque tale residenza non dur molto (fu trasferita a Gorsium) e ad Aquincum rimase il capo militare della provincia. Qualche tempo dopo, praticamente con il Medioevo, l'abitato dell'originario castrum si sviluppò in direzione dell'attuale Buda, mentre dal villaggio della riva opposta del Danubio (ovvero Contraaquincum) iniziò a crearsi la futura Pest. Vicino agli scavi di Aquincum è situata la c.d. villa di Ercole (e qui hanno lavorato anche alcuni archeologi dell'Università di Pisa)


scavi di Aquincum (Budapest) - foto alpav 2003




 vecchia foto relativa al Mitreo di Aquincum

Intorno al IV secolo gli imperatori romani risiedevano pi facilmente nella Colonia Claudia Savaria (Pannonia superiore) ed anche altrove. Savaria ebbe particolare sviluppo per via dei commerci di ambra. Nell'attuale Szombathely gli scavi effettuati nei giardini vescovili ed in altre parti della città hanno riportato alla luce i resti di importanti edifici imperiali probabilmente costruiti ai tempi di Costantino il Grande e poi restaurati all'epoca di Costanzo II.

Nella Pannonia ora ungherese non mancavano le ville di tradizione romana. In particolare una discreta concentrazione si riscontrata nella zona che si estende fra il lago Balaton ed il Monte Bakony. Si stabilivano qui sia i notabili romani che trovavano il clima simile a quello italiano sia i ricchi commercianti locali. Gli scavi fino ad ora sono stati particolarmente fruttuosi ad Orvnyes ed a Gyulafiratot. La più importante delle ville romane della zona comunque quella di Balca (fra l'altro particolarmente ricca di mosaici ecc.).

I siti della Pannonia erano diversi, fra gli altri : Scarbantia, Brigetio (dove Traiano stanziò importanti legioni), Sopianae o Quinque Ecclesiae (attuale Pecs, con importante necropoli cristiana del 4 secolo, ora sotto la speciale protezione dell'Unesco).

Più a nord invece è visitabile Carnumtum, situata fra Vienna e Bratislava. Carnunto era capoluogo della Pannonia superiore e quindi importante centro politico e militare, spesso frequentato dagli imperatori. Nella zona archeologica di Petronell -Carnuntum, sono visitabili in particolare: l'Heidentor (porta dei pagani), l'Anfiteatro I del 180 d.C.; l'Anfiteatro II di altra epoca; infine, nei giardini del castello, i resti della città romana.  L'abitato civile e quello militare erano differenziati.


vecchia foto dell'anfiteatro di Carnuntum


 Carnunto-Heidentor , foto apc -celum- Media Asset Server

Completano l'elencazione dei luoghi romani Vindobona (attuale Vienna, dove era situato un fortilizio a difesa dei centri romanizzati) ed altri luoghi minori (Gurulata, Arrabona ecc.)

 

 

link esterni

 

index